Consulenze e Psicoterapie a Milano per liberarsi dallo Stress, Ansia, Panico, Fobie, Preoccupazioni/Ossessioni


Psicologo Milano cura Ansia, Panico e Fobie milano, cura Stress milano , Preoccupazioni, cura Ossessioni milano,   Psicoterapeuta Cognitivo e Comportamentale
Psicologo Milano per la Terapia dell'Ansia Dr.Andrea Ronconi Psicologo Psicoterapeuta e Sessuologo Libero Professionista

CONSULENZE

Ci sono persone che, conducendo uno stile di vita sempre molto attivo, pieno di scadenze di impegni lavorativi, famigliari, ecc. che non riescono neppure ad accorgersi che sono di fatto stressati dai i loro stessi  comportamenti quotidiani. Nel tempo è come se ci facessero l'abitudine. Per alcuni di loro in un primo momento - almeno prima della comparsa dei sintomi stress-correlati- il dover rincorrere e prestare attenzione al compimento di tutte quelle attività potrebbe evitargli di riconoscere le diverse problematiche e disagi emotivi, relazionali e talvolta anche fisici che questo modo di vivere può aver già determinato, aggravandosi nel tempo.

 

Questa breve descrizione vuole essere solo un esempio di come ci si può ammalare di stress e come per non cronicizzare la situazione una persona potrebbe fermarsi un attimo e incominciare ad affrontarlo in maniera efficace con l'aiuto di uno Psicologo Specializzato.

 

Quando ci si rivolge a uno Psicologo solitamente si inizia facendo una Consulenza Specialistica.

 

Durante la Consultazione Psicologica le Persone non vengono solo ascoltate, mentre raccontano la storia delle loro difficoltà e problemi, ma accompagnate, con domande mirate, a scoprire loro stessi le diverse sfumature emotive, cognitive, relazionali, sociali e famigliari, correlate alle problematiche percepite come più importanti in quel preciso momento della loro vita.

 

L'approfondimento della comprensione delle problematiche, delle cause e della natura del disagio può essere facilitata dall'opportunità di rispondere alle domande di uno o più test e questionari, appositamente realizzati per indagare certi specifici aspetti che potrebbero essere coinvolti nel problema o problemi che hanno motivato la Persona a fissare un appuntamento.

Spesso sono necessari 2/3 incontri, di Consulenza per valutare la complessità della situazione emotiva, comportamentale e relazionale.

Gli esiti di questi primi incontri di consultazione possono suggerire diverse possibilità:

-essere indirizzati ad altro professionista per la specificità della problematica presentata, allo scopo di fare diagnosi differenziale per esempio facendo esami e visite mediche per escludere o meno una con-causa organica/biologica;

- iniziare una Psicoterapia;

- seguire semplici consigli per gestire al meglio e da soli, una situazione transitoria di disagio emotivo (non clinicamente importante);

- iniziare una Psicoterapia ma Integrata, coinvolgendo cioè da subito medici specialisti di altri settori (psichiatra, neurologo, ecc.).

PSICOTERAPIE

Dopo aver realizzato le sedute di Consulenza (di solito 2/3), può essere iniziata una Psicoterapia che avrà di durata variabile.

 

La durata di una Psicoterapia dipende da una moltitudine di fattori oltre all'intensità del disagio emotivo e alla gravità dei sintomi d'ansia e dello stress anche agli aspetti strettamente correlati al contesto sociale e famigliare in cui vive il paziente.

 

Nonostante non sia possibile generalizzare, un disturbo d'ansia, una fobia e gli attacchi di panico, possono essere affrontati, ben gestiti e risolti nell'arco di tempo 3/5 mesi incontrando lo psicoterapeuta una volta alla settimana. 

 

La stima della durata di 3-5 mesi del Trattamento è riferita a una Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale (perché sono diverse le Psicoterapie e diversi gli psicoterapeuti).

 

L'approccio e le tecniche cognitive e comportamentali chiedono al paziente di fare, fra una seduta e l'altra delle esperienze, esercizi detti anche "compiti".

 

Tali prescrizioni comportamentali o compiti servono per mettere subito in pratica le argomentazioni trattate durante le sedute, in questo modo si stimolerà con maggior efficacia il cambiamento e l'apprendimento di nuove capacità. Si faranno infatti apprendere alle persone più ansiose, fobiche e che soffrono di attacchi di panico, gradualmente, al paziente come rilassarsi, gestire l'ansia e lo stress avvicinandosi alle situazioni più temute. 

 

L'approccio Psicoterapeutico Cognitivo e Comportamentale permette al paziente di sapere, passo dopo passo, dove si sta andando cosa e come affrontare l'ansia eccessiva e il panico. 

 

Importante obiettivo sarà quello di fare in modo che il paziente , "emancipandosi" dal suo Terapeuta.

 

Quindi che possa andare avanti da solo nel miglioramento della qualità della propria vita, non appena gli sarà possibile per la sicurezza appresa grazie alla Psicoterapia.

 

Solo dopo aver sviluppato nel paziente sufficienti capacità di gestione dello stress e dell'ansia eccessive, di rilassarsi contrastando i momenti e le situazioni emotivamente più critiche, potrà esporsi agli eventi sempre più generatori di paura, ansia e stress che prima di iniziare al Psicoterapia Cognitiva e comportamentale evitava sistematicamente.

Infine, il Trattamento prevederà lo sviluppo di strategie cognitive e comportamenti allo scopo di prevenire eventuali ricadute nell'arco della vita della persona.

Percorsi preventivi per per genitori ansiosi

La tendenza a reagire con ansia eccessiva a eventi, luoghi e situazioni - che realisticamente non dovrebbero provocare tanta ansia e paura- sia originata da una complessità di fattori di natura biologica, psicologica e sociale.
Questi fattori si combinano fra loro durante l'esistenza rendendo alcune persone più vulnerabili rispetto ad altre nello sviluppare, nell'arco della vita, un Disturbo D'ansia. 
Le fobie (c'è ne sono di tantissimi tipologie), per esempio, sul piano strettamente psicologico possono esacerbare in età evolutiva in bambini durante il loro sviluppo emotivo e relazionale.
Sono soprattutto le persone adulte che vivono strettamente a contatto con loro a condizionare (senza naturalmente volerlo) i bambini nel reagire a certe situazioni che provocano loro paure ed ansie di vario tipo e grado.
Con questo non si vuole colpevolizzare i genitori, maestri, educatori o altre figure importanti nel contesto di crescita dei bambini identificandoli come uniche "cause" dei disturbi ansia dei loro figli, dei bimbi o dei più grandicelli.
Ma semplicemente sottolineare le potenzialità preventive che tutti gli adulti possono sviluppare ed attivare per contrastare le probabilità che tali comportamenti troppo ansiosi o addirittura fobici possano essere appresi dai più piccoli.
Il Percorso per genitori ansiosi può iniziare con la valutazione delle propri stili comunicativi e modalità di rapportarsi con propri figli.
Una volta riconosciuti quelli potenzialmente "a rischio" o cosidetti "disfunzionali" si potrà procedere alla loro graduale modificazione fino a  sostituirli con modalità più funzionali nell'affrontare l'ansia, le paure e lo stress.
 
Un certo livello di stress e ansia sono sempre presenti nella vita di tutti, adulti e bambini.
Quando tali livelli non sono eccessivi, potrebbero addirittura essere utili all'adattamento e alla crescita di ciascuno.
Il Percorso per genitori ansiosi si differenzia da una Psicoterapia soprattutto alla sue valenze psicoeducative e preventive, piuttosto che terapeutiche in senso stretto.
La durata di questa esperienza di apprendimento guidata dalla Psicologo è variabile perché ogni genitore e coppia genitoriale è diversa l'una dall'altra.
Per questi motivi, il programma potrà essere stabilito solo dopo qualche incontro di valutazione individuale e di coppia, con e senza la presenza dei figli.

               Psicologo Milano per la cura dell'Ansia, Fobie e Panico     Dr.Andrea Ronconi Psicoterapeuta Cognitivo e Comportamentale


   per Appuntamento telefoni al Dottore:

                         3356300997

Via San Gregorio, 44, 20124, Milano (500 metro-Repubblica)

Clicchi qui per visionare:

 

Lo Psicologo Psicoterapeuta a Milano Tratta anche i:

 

Disturbi Depressivi;

Psicologia (vari ambiti)

Disturbi Sessuali: femminili e maschili

Problemi di Coppia: comunicazione, tradimento, gelosia, litigi continui,rapporto con famigliari, ecc.

Terapia di Coppia

 

Psicologo per

 

Psicologo a

 


Nota deontologica:

consapevole della delicatezza dei contenuti presenti in questo sito,

il Dr.Andrea Ronconi invita i lettori a considerarli come una rappresentazione semplificata nei termini e nella sostanza relativa a concetti clinici e scientifici che richiederebbero, quantomento,

una conoscenza più approfondita ed articolata come anche un'esposzione più precisa e documentata.

Si rimanda ad altri siti, libri ed articoli la descrizione e una spiegazione più esaustiva delle diverse sindromi/disturbi ansiosi, fobie, panico, e stress-correlati e delle possibili terapie oggi disponibili.

L'approccio, nella prospettiva di curare l'ansia eccessiva, il panico, le fobie ecc.,  che può essere recepito dalla lettura dei contenuti di questo sito, è solo parzialente rappresentativo di un ipotetico Programma di Trattamento Psicoterapeutico per l'Ansia e lo stress in generale, il panico e le fobie in particolare, integrato o meno da farmacoterapia grazie alla collaborazione con Medici Specializzati.

per ulteriori informazioni  contattare direttamente il Dr.Andrea Ronconi Psicologo e Psicoterapeuta


Lo psicologo psicoterapeuta può incontrare anche in altre città, su appuntamento:

Como  Brescia  Firenze  Rimini e Riccione  Pesaro   Roma Nardò-Lecce